Best Practice

Adempimenti privacy in caso di interviste televisive

- di Daniele Costa

Quali sono gli obblighi privacy gravanti su una trasmissione televisiva quando effettua delle interviste ai passanti?

Con l’ordinanza n. 16358/18 la Suprema Corte ha fissato i principi che regolano questa materia.

GDPR per le interviste

Il caso

Il caso sottoposto all’attenzione dei Giudici di legittimità può essere così riassunto: nel 2001 un uomo veniva fermato fuori da una discoteca da una giovane ragazza, la quale gli aveva posto alcune domande su comportamenti ed opinioni attinenti alla sfera sessuale e sull'uso dei contraccettivi, nonché sulla sua intenzione di avere rapporti sessuali senza precauzioni.

L'uomo decideva di rivolgersi al Tribunale sostenendo di non aver ricevuto alcuna informativa e di non aver prestato alcun consenso al trattamento dei propri dati personali e chiedendo, quindi, il risarcimento dei danni subiti.

La trasmissione televisiva si difendeva sostenendo che:

1. non era necessario il consenso scritto dell'intervistato, secondo quanto previsto dall'art. 11 della L. 675/96 (legge applicabile ratione temporis);

2. l'uomo era consapevole di essere intervistato da una trasmissione televisiva (tra l’altro, oltre alla ragazza, intervenivano anche noti personaggi della suddetta trasmissione), per cui il suo comportamento equivaleva ad espressione tacita del consenso.

La Suprema Corte, tuttavia, confermava la pronuncia di secondo grado, rilevando, in primo luogo, come effettivamente non fosse stata consegnata all’intervistato l’informativa sul trattamento dei dati personali.

Per quanto concerne, invece, la questione del consenso e dell’acquisizione dello stesso, la Cassazione ha avuto modo di ribadire che il trattamento di dati sensibili richiede un consenso manifestato in forma scritta (principio valido sia durante la vigenza della L. 675/96 che del D. Lgs. 196/2003 – Codice Privacy).

Nella pronuncia in commento, infatti, i Giudici evidenziano come “il consenso, che non si limita ad una formalità, deve consentire di identificare i limiti di tempo, luogo, scopo e forma della pubblicazione”

Si tratta del noto principio del "consenso informato".

Cosa cambia con il GDPR?

Come molti di Voi ormai sapranno, il Regolamento UE 2016/679 non richiede più espressamente il consenso in forma scritta per il trattamento dei cd. dati sensibili.

Per quanto concerne questa particolare categoria di dati personali, infatti, l'art. 9 Reg. prevede che il consenso debba essere "esplicito", per cui in futuro potrebbe essere sufficiente un consenso documentato per iscritto o mediante una registrazione audio/video.

Tuttavia, ciò che appare importante sottolineare è che, al di là degli obblighi formali (forma scritta o meno), quello che traspare dalla lettura della pronuncia in commento è la necessità di dimostrare che il consenso sia stato acquisito e non carpito o indotto o dedotto da comportamenti taciti o indiretti dell'interessato.
Aggiungi un commento
RadEditor - HTML WYSIWYG Editor. MS Word-like content editing experience thanks to a rich set of formatting tools, dropdowns, dialogs, system modules and built-in spell-check.
RadEditor's components - toolbar, content area, modes and modules
   
Toolbar's wrapper  
Content area wrapper
RadEditor's bottom area: Design, Html and Preview modes, Statistics module and resize handle.
It contains RadEditor's Modes/views (HTML, Design and Preview), Statistics and Resizer
Editor Mode buttonsStatistics moduleEditor resizer
 
 
RadEditor's Modules - special tools used to provide extra information such as Tag Inspector, Real Time HTML Viewer, Tag Properties and other.
   
Antispam
 

Scarica l'app Noleggia 1 Manager
Effettua il download per il tuo smartphone
Anche questi imprenditori avevano bisogno delle stesse risposte e le hanno avute:
Best Practice
 Diritto all'oblìo
X
Responsabile Privacy – DPO Marco Travaglini,
nato a Rieti il 14.10.1977, residente in Roma, via Cutilia 47
Per informazioni e richieste privacy:
Tel  +39 06 92 95 90 88
Mail info@mamaindustry.com
Copyright 2017 ® - MAMA Industry P.IVA 14080391007
Designed by MamaIndustry - Powered by Giap Informatica