Best Practice

Piccole imprese VS attività online. Come competere?

- di Vittoria Citarelli

Come le piccole imprese possono competere con le aziende online

Marco ci ha già parlato della sofferenza del piccolo retail con l’avvento dell’e-commerce. Il problema è molto serio, soprattutto in un paese come l’Italia strapieno di piccole imprese che costituiscono il perno dell’apparato produttivo…

La concorrenza delle attività online è davvero spietata e non è facile andare al passo con queste realtà, soprattutto se radicate da tempo nel web. Inoltre, le attività online non hanno lo stesso sovraccarico delle attività di vendita al dettaglio e la situazione si complica ancor di più nel momento in cui un negozio, di qualsiasi tipo e settore, decide di integrare il proprio business lanciandosi nell’e-commerce. In tal caso avrà doppio carico: la gestione del negozio fisico e quella del negozio online.

Come possono, dunque, le piccole imprese competere con le attività online?
Attività online come competere

1) Raggiungi anche tu il tuo target online 

In questo caso avrai due possibilità.

- Vendi i tuoi prodotti o servizi online. 

Troppo costoso creare un e-commerce da zero? Valuta la possibilità di utilizzare servizi di marketplace come eBay, Amazon, Etsy o anche Facebook in cambio di una fee da corrispondere. Questa è una valida opportunità per ampliare la rete vendita perché, avvalendoti di questi canali, puoi iniziare a farti conoscere e a testare i processi che attiveranno (logistica, spedizione, magazzino, etc.) e potrai anche “usufruire” di una presenza digitale che avrebbe costi molto superiori se dovessi fare tutto in autonomia.

- Crea la tua presenza sui social media

Connettiti con i tuoi potenziali clienti promuovendo i tuoi prodotti o servizi sui social. Scegli i social più adatti alla tua attività, crea un social plan ragionato con gli obiettivi da raggiungere, misura le performance, datti un budget e procedi!

2) Utilizza la newsletter

L'email è il modo più comune in cui le persone interagiscono tra loro online, quindi sfruttalo al massimo! 

Per prima cosa raccogli gli indirizzi e-mail dei tuoi clienti in negozio e inviagli una newsletter settimanale con offerte speciali, notizie correlate, articoli nuovi in vetrina al negozio, servizi aggiuntivi, etc.

Esistono moltissime applicazioni di email marketing che renderanno semplice la produzione e l'invio di newsletter ai tuoi clienti, tra cui MailChimp, Sendblaster, MailAnt.  

Ci sono due regole da seguire quando si inviano newsletter via e-mail per non infastidire i clienti: 

- usa un sistema opt-in per costruire la tua lista
, ovvero richiedi un consenso esplicito del destinatario a ricevere comunicazioni via email o newsletter. Questa dichiarazione esplicita avviene solitamente tramite un form di registrazione su un sito web, richiedendo l’iscrizione via email, oppure puoi ottenerla su un cartaceo da far compilare e firmare in negozio;

- non tartassare i destinatari: l'invio di aggiornamenti regolari è importante per creare community ed engagement, ma ciò non significa che devi inviare loro una newsletter ogni giorno. La frequenza giusta può essere 1 volta a settimana.

3) Incentiva le persone a comprare fisicamente in negozio

In molti casi acquistare con un clic è molto più veloce e comodo che recarsi in un punto vendita per fare acquisti. Per questo devi cercare di offrire un buon motivo per fare acquisti da te, che sia donare una parte del ricavato in beneficenza, una partecipazione ad un concorso a premi, punti fedeltà con super sconto finale, un evento interessante da proporre in loco…  devi lavorare bene per far sentire al potenziale cliente che vale la pena prendere la macchina o farsi una bella passeggiata per venire a comprare presso il tuo negozio. 

4) L’unione fa la forza

Se ancora non puoi buttarti nelle vendite online per competere con gli e-commerce, altra idea per fortificarti può essere quella di unirsi a gruppi dove puoi incontrare il tuo target, oppure cercare di inserirti nelle organizzazioni di imprenditori locali per unire le forze e creare insieme delle opportunità…

Quest’ultimo consiglio è particolarmente importante per le piccole imprese che cercano di vendere localmente. 

Unire organizzazioni o gruppi di networking consente di interagire con persone che condividono le stesse idee, che possono essere fonti di informazioni e supporto inestimabile anche per girarti clienti interessati.

Molte organizzazioni di imprese offrono anche altri vantaggi ai membri, come sconti su particolari servizi o prodotti, opportunità promozionali speciali. Quelle con siti Web spesso consentono ai membri di elencare gratuitamente le attività nelle loro directory online o di pubblicizzarle senza costi.

Oltre al supporto, l'appartenenza alle organizzazioni può aumentare la credibilità della tua azienda. Molti potenziali clienti vedono l'appartenenza a gruppi aziendali rilevanti come un segno che sei un business consolidato e accettato dal tuo settore.

Ci vorrà uno sforzo costante nel tempo affinché la tua piccola impresa riesca a conservare e far crescere la propria quota di mercato, ma le modalità non mancano per vincere la battaglia in modo innovativo anche off line…

Aggiungi un commento
RadEditor - HTML WYSIWYG Editor. MS Word-like content editing experience thanks to a rich set of formatting tools, dropdowns, dialogs, system modules and built-in spell-check.
RadEditor's components - toolbar, content area, modes and modules
   
Toolbar's wrapper  
Content area wrapper
RadEditor's bottom area: Design, Html and Preview modes, Statistics module and resize handle.
It contains RadEditor's Modes/views (HTML, Design and Preview), Statistics and Resizer
Editor Mode buttonsStatistics moduleEditor resizer
 
 
RadEditor's Modules - special tools used to provide extra information such as Tag Inspector, Real Time HTML Viewer, Tag Properties and other.
   
Antispam
 

Scarica l'app Noleggia 1 Manager
Effettua il download per il tuo smartphone
Anche questi imprenditori avevano bisogno delle stesse risposte e le hanno avute:
Best Practice
 Diritto all'oblìo
X
Responsabile Privacy – DPO Marco Travaglini,
nato a Rieti il 14.10.1977, residente in Roma, via Cutilia 47
Per informazioni e richieste privacy:
Tel  +39 06 92 95 90 88
Mail info@mamaindustry.com
Copyright 2017 ® - MAMA Industry P.IVA 14080391007
Designed by MamaIndustry - Powered by Giap Informatica