Best Practice

Quanto vale il tuo tempo lavorativo?

- di Ilaria Salonna
Il vecchio adagio che tutti conosciamo recita “il tempo è denaro”, ma quanti di noi lo applicano realmente nella pratica del proprio business? Siate onesti con voi stessi: sapreste dire quanto vale il vostro tempo?

Come imprenditori o liberi professionisti non possiamo permetterci di guadagnare 10 euro l’ora, quando il nostro break-even point è 100 euro l’ora! Ma quanti di noi conoscono il valore di un’ora del proprio tempo, tale per cui riescono ad ottenere un utile?

Questo accade solo quando riusciamo a mettere a punto una opportuna gestione, che si serve di un sistema di misurazione della produttività con regole ben stabilite e voglia di crescere. 

Per esempio, quante volte ci dilunghiamo in telefonate che potrebbero tranquillamente essere sostituite da una concisa e-mail? Naturalmente, non vogliamo affermare che non si debba investire una piccola parte del proprio tempo nell’intessere e rinforzare le relazioni con la nostra rete e i clienti, ma molte volte le telefonate si allungano fino a 10, 20, 30 minuti… quando un’e-mail, che avrebbe richiesto 5 minuti della nostra presenza sulla tastiera, avrebbe ottenuto, in termini di contenuti, lo stesso risultato.  Quanto vale il tuo tempo?
Bisogna tenere presente che anche i nostri clienti e i nostri partner strategici sono, a loro volta, molto impegnati. Sicuramente anche loro apprezzerebbero soluzioni veloci ed efficienti.

D’altro canto, quante volte perdiamo tempo a scambiarci un numero esagerato di e-mail, quando avremmo risolto con pochi minuti di un’efficace telefonata? Infatti, se un problema richiede più di un passaggio di e-mail, probabilmente, andrebbe risolto semplicemente alzando la cornetta!

E che dire dell’abitudine che hanno molti imprenditori di “passare a ritirare l’assegno” dal cliente? Parliamo di una categoria che ha sempre molta fretta di essere pagata e qui ci sarebbe molto da dire su come si impostano i rapporti con i propri clienti. Spesso, però, ritirare un assegno significa che l’unica persona che incontrerai e con cui parlerai sarà la segretaria del cliente. Davvero vale la pena sprecare un’ora o più del tuo tempo per ottenere il pagamento 1 o 2 giorni prima e per parlare con una segretaria? Sarebbe sicuramente più pratico farselo inviare.

Ma avete mai davvero calcolato il valore di un’ora del vostro tempo? Dovreste! 

Per calcolare il minimo, bisogna prendere il fatturato di un anno e dividerlo per 2000, che è all’incirca la media di ore che una persona lavora in questo lasso temporale. Per calcolare il massimo, invece, considerate quanto guadagnate quando impiegate il tempo nelle attività più utili e produttive per la vostra impresa - chiudere contratti, incontrare prospect di qualità, fare colloqui di selezione, ecc… Da qualche parte nel mezzo, troviamo il reale valore del nostro tempo.

Ho letto da qualche parte una frase non so di chi, ma che mi è rimasta impressa:

“Non pagare qualcuno € 25 l’ora se fa un lavoro da € 7 l’ora”

Se sostituisci le cifre che riguardano te, vedrai che tu sei il primo. Qualunque sia il valore del tuo tempo, rifletti su tutte le attività a cui ti dedichi in modo regolare. Potresti delegare un archivista, un assistente virtuale, un web designer, un copy writer o un impiegato part-time?

Per la maggior parte degli imprenditori o dei professionisti è molto difficile rinunciare al controllo e incaricare qualcun altro, ma rimane il miglior modo per aumentare i propri guadagni, diminuendo le ore dedicate al lavoro. 

Ricorda che molte risorse sono potenzialmente illimitate. Non c’è un limite al denaro che si può produrre. Non c’è limite (tranne quelli auto-imposti) al numero di clienti che puoi avere, o di impiegati, o di sedi, o di prodotti o qualsiasi altra cosa. 

Ma ci sono solo 24 ore in un giorno, 7 giorni in una settimana, 52 settimane in un anno e tu devi anche dormire, mangiare, svagarti e crescere come persona, come familiare e come amico. In realtà è il tempo la risorsa più preziosa per un imprenditore, perché è l’unica ad essere davvero scarsa. Sii avaro con essa.
Aggiungi un commento
RadEditor - HTML WYSIWYG Editor. MS Word-like content editing experience thanks to a rich set of formatting tools, dropdowns, dialogs, system modules and built-in spell-check.
RadEditor's components - toolbar, content area, modes and modules
   
Toolbar's wrapper  
Content area wrapper
RadEditor's bottom area: Design, Html and Preview modes, Statistics module and resize handle.
It contains RadEditor's Modes/views (HTML, Design and Preview), Statistics and Resizer
Editor Mode buttonsStatistics moduleEditor resizer
 
 
RadEditor's Modules - special tools used to provide extra information such as Tag Inspector, Real Time HTML Viewer, Tag Properties and other.
   
Antispam
 

Scarica l'app Noleggia 1 Manager
Effettua il download per il tuo smartphone
Anche questi imprenditori avevano bisogno delle stesse risposte e le hanno avute:
Best Practice
 Diritto all'oblìo
X
Responsabile Privacy – DPO Marco Travaglini,
nato a Rieti il 14.10.1977, residente in Roma, via Cutilia 47
Per informazioni e richieste privacy:
Tel  +39 06 92 95 90 88
Mail info@mamaindustry.com
Copyright 2017 ® - MAMA Industry P.IVA 14080391007
Designed by MamaIndustry - Powered by Giap Informatica